Raccontare la vita, raccontare la migrazione. Atti del convegno di studi per il centenario della nascita di Tommaso Bordonaro, a cura di Santo Lombino, Palermo, Adarte Editore, 2011, 211 pp. Tommaso Bordonaro, La spartenza, a cura di Santo Lombino, prefazione di Goffredo Fofi, Palermo, Navarra Editore, 2013, 156 pp. Antonio Sbirziola, Povero, onesto e gentiluomo. Un emigrante in Australia 1954-1961, prefazione di Antonio Gibelli, Bologna, Il Mulino, 2012, 331 pp.

In un convegno del 1990 Emilio Franzina tracciò il primo quadro generale sulla memorialistica italiana di matrice autobiografica relativa all’emigrazione. Il saggio, Autobiografie e diari dell’emigrazione, fu poi pubblicato negli atti a cura di Maria Rosaria Ostuni (Studi sull’emigrazione Un’analisi comparata, Milano, Electa, 1991, pp. 221-241). In esso Franzina evidenziava come i sociologi statunitensi prestino … [Read more…]

Stéphane Mourlane e Céline Regnard, Empreintes italiennes. Marseille & sa région, Lyon, Lieux Dits, 2013, 138 pp.

Insieme ad altri due contributi più ridotti (il catalogo della mostra Marseille-Provence: ouvriers d’ailleurs (1849-1890), Archivio dipartimentale di Aix-en-Provence 2013, e le interviste in Les Italiens en Provence, numero hors-série di “La Provence”, ottobre-novembre 2013) con questo lavoro i due autori proseguono la loro indagine sugli italiani e gli altri immigrati nel sud della Francia. … [Read more…]

Vittorio Cappelli, La Belle Époque italiana di Rio de Janeiro, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2013, 186 pp.

  Gli studi migratori di Cappelli sono cresciuti in sordina nel corso dell’ultimo Novecento per poi esplodere nel nostro millennio, quando hanno imposto di fare attenzione alle “altre Americhe”, cioè a sfuggire all’attrazione di Argentina e Stati Uniti per comprendere come gli emigranti italiani si siano diffusi in tutto il continente. Il riuscito tentativo di … [Read more…]

La Libia in sostituzione dell’ America

Occorre fare lo sforzo di calarsi nella realtà dell’Italia di inizio Novecento, nelle aspirazioni e nelle convinzioni della sua classe dirigente, nella sua cultura in fondo nazionalista, pur tra varie sfumature, se si vuole capire il motivo per cui il fenomeno dell’emigrazione di massa oltreoceano fu considerato come l’insuccesso di un’intera nazione: una cosa di … [Read more…]

Claudio Marra, “…Vi sono sempre vicino”. Lettere di cilentani emigrati al di là dell’oceano, Roma Fondazione Migrantes – Tau editrice, 2013, 79 pp.

Quinto volumetto di una nuova collana della Fondazione Migrantes (Testimonianze e esperienze delle migrazioni), questo saggio analizza un corpus di lettere già pubblicate dalle precedenti ricerche di Domenico Chieffallo. I testi sono sottoposti a un’analisi sociologica reminiscente di quanto ci hanno fatto scoprire i più recenti interventi sugli odierni immigrati nella Penisola. Sono così evidenziate … [Read more…]

Sport e diaspora italiana del ‘900. Un numero monografico della rivista Studi Emigrazione

cser

A tutti noi ci è capitato di sentire, negli ultimi due anni, discussioni sulla presenza di atleti stranieri nelle équipe e nei campionati italiani, per poi renderci conto che un certo numero di quegli stranieri erano invece nostri connazionali. Questo numero monografico della rivista Studi Emigrazione si concentra proprio su questo tema, spaziando dal calcio … [Read more…]

Eugenia Scarzanella, Abril. Da Perón a Videla: un editore italiano a Buenos Aires, presentazione di Torcuato S. Di Tella, Roma, Nuova Delphi, 2013, 228 pp.

Proseguendo nell’indagine iniziata quaranta anni fa con Italiani d’Argentina. Storie di contadini, industriali e missionari italiani in Argentina, 1850-1912 (Marsilio), Scarzanella illustra un caso particolare di tali migrazioni: la fondazione dell’Editorial Abril, nata dalla diaspora di alcuni specialisti italiani dell’edizione di libri popolari e di fumetti. Il libro è di grande curiosità, perché illustra agli … [Read more…]